ATTENZIONE! sito autogestito. L'attività svolta viene espletata in piena libertà e a titolo personale non in connessione con le attività di rappresentanza. Materiale reperito tramite motori di ricerca, catalogato e a disposizione dell'utenza gratuitamente

Contatti

marcovotano@hotmail.it

 

IN EVIDENZA

STORICO NEWS

AGGIORNAMENTO ED INTERVENTO PRESSO LE COMMISSIONI PERMANENTI DIFESA DI CAMERA E SENATO IN SEDUTA CONGIUNTA AUDIZIONE COCER  ATTO SENATO 396 (RIORDINO DELLE CARRIERE)

                           

                                                                                                                                                               AGGIORNAMENTO DEL 05 APRILE 2017

Amici e colleghi,

in conformità al programma previsto, si è svolta nel pomeriggio di ieri, 5 aprile 2017, l’audizione del Co.Ce.R. Interforze con le Commissioni Difesa di Camera e Senato in modalità congiunta. Condividiamo, per necessaria trasparenza, il video dei nostri interventi personali sostenuti nel corso dei lavori.   (per il video intervento clicca quì).

Nel merito, come anticipato nelle precedenti comunicazioni, evidenziamo aspetti peculiari  inseriti nel documento unitario   per  i quali si è dovuto perfino dibattere, anche vivacemente, in seno alla Categoria al fine di ottenerne accettazione e forma condivisa. Tuttavia, sebbene abbiano trovato spazio di inserimento nel documento ufficiale della Categoria Graduati e Volontari di Truppa di Esercito Marina ed Aeronautica,  tematiche quali: l'eliminazione dei limiti di età e la salvaguardia della sede di servizio,  per taluni concorsi interni, ulteriori proposte, anch’esse da noi ritenute necessarie, contenenti migliorativi in termini di concorso ex 958 (percettori interessati al transito e relativa formazione di un ruolo ad esaurimento che garantisca accesso a tutti i potenziali 5600 aspiranti fruitori), ed estensione della cassa integrazione (NASPI) per i nostri giovani V.F.P.1,  non hanno trovato il favore della maggioranza della categoria, generando, negli odierni firmatari, la necessità di trasmettere ulteriori proposte di modifica, in chiave di auspicabile attività emendativa, all’attenzione delle Commissioni permanenti di Camera e Senato.

Nello Specifico ed in merito agli interventi presso il Senato e al limitato tempo a disposizione, si è  inteso porre adeguata attenzione, anche con aggiunte ed integrazioni rispetto ai contenuti precedentemente formalizzati, sui seguenti temi per i quali non è stata dedicata, a nostro avviso, adeguata enfasi nel corso degli  interventi che ci hanno preceduto:

1. Eliminazione dei limiti di età per i concorsi interni;

2. Conferma della sede di servizio per coloro i quali, passato un ventennio fra trasferimenti di Sede, vorrebbero mettersi in discussione senza dover essere costretti a scegliere ancora una volta tra famiglia e realizzazione professionale;

 3. Riconoscimento della NaSpI ai Volontari in ferma prefissata annuale;

Auspicavamo un accenno e/o maggiore volontà di incidere, da parte del relatore designato,  in merito ai richiamati punti 1 e 2 (inseriti a fatica) nel documento ufficiale di categoria, ma  pur rispettando, come abbiamo sempre fatto, le conclusioni della maggioranza, queste non condizionano, comunque, la nostra azione quando deriva direttamente dalla maggioranza della base rappresentata. 

Le attività di confronto con l’autorità politica proseguiranno anche nel corso della prossima settimana, con previste audizioni dei vertici militari. L’iter legislativo del provvedimento sta dunque procedendo secondo le previsioni.

Confidiamo ed auspichiamo, di poter contribuire ad introdurre quegli elementi di modifica che, come detto e ribadito più volte, non comportando oneri di spesa aggiuntivi essendo realizzabili senza ulteriori integrazioni economico-finanziarie, se introdotti, permetterebbero di non depotenziare l'effettiva portata di un provvedimento che, per collocazione giuridica-normativa e per la natura straordinaria delle norme introdotte, ha la responsabilità di condizionare, presumibilmente per il prossimo ventennio, ogni aspettativa economica e professionale del personale militare.

Quanto detto quale naturale proseguo di un'azione svolta dai presenti firmatari, entrata nel vivo con la presentazione allo S.M.D già nel mese di novembre di un elaborato condiviso nel concetto con la Rappresentanza Militare di Base, elaborato questo, composto da 25 punti, 18 dei quali ad oggi ristorati.

Nonostante ciò noi crediamo che  SI PUO’ E SI DEVE FARE MEGLIO, ed è per questo che concentreremo, nelle dovute sedi, l'intensificarsi della nostra azione rappresentativa al fine di soddisfare le legittime aspettative del personale Graduati e Volontari.

 

 Cordialità

 

Delegato CoCe.R. Interforze/A.M. Francesco Di Pietra
Delegato CoCe.R. Interforze/E.I. Marco Votano

 

 

In questa sezione vi teniamo aggiornati sulle novità di .

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© militesente.it Propietà esclusiva Dr. Marco Votano per opere d'intelletto tutti i diritti riservati